Home Cai Inform 2016 2016 nr. 1

2016 nr. 1

Jan 4, 2016

Dopo la siccità degli ultimi due mesi, proprio in questi giorni è arrivato un episodio perturbato che ha bagnato, seppur in minima quantità il suolo anche nelle nostre zone. Ed è proprio grazie a queste precipitazioni che si è avuta in extremis l’autorizzazione per l’accensione del grande falò sul Broi di Agordo. Un’ordinanza della Regione Veneto aveva infatti dichiarato lo stato di massima pericolosità per gli incendi boschivi che impediva di fatto l’accensione di qualsiasi fuoco all’aperto.

Previous
Next

Share:

Altre attività

Cima Fradusta m. 2939

Traversata dell’ Altopiano delle Pale da San Martino di Castrozza…

Rifugio Calciati al Tribulaun e Cima della Parete Bianca m.3016

...a cavallo fra Italia e Austria fra le Alpi dello Stubai

2016 nr. 14

Il 27 febbraio 2016 un gruppo di Agordini e Bellunesi anche nostri…

Assemblea Annuale dei Soci 2017

Importante momento che vede il Direttivo esporre ai suoi Soci…

Casèra Ai Doff

Appagante escursione in Alta Valle di San Lucano, ammirando…

CAI Sez. Agordina - piazzale Marconi, 13 32021 Agordo (BL)

CF 80005960259 - P. IVA 00744590258