Home Cai Inform 2015 Anno VIII Nr. 32

Anno VIII Nr. 32

Nov 8, 2015 -- Posted by : admin

A volte l'entusiasmo che di solito metto per scrivere questo notiziario, proprio non riesco a
trovarlo e le frasi da scrivere non hanno un nesso logico, forse perché uno stato d'animo
particolare rende difficile trovare nella mente parole adatte per creare un discorso.
È quello che mi sta accadendo ora, mentre cerco di trascrivere qualche pensiero per ricordare una nostra giovane socia.
Vallì Dorigo aveva 44 anni e martedì ci ha lasciati, sconfitta da una malattia che non le ha
dato scampo e che aveva affrontato con grande forza d'animo e tenacia, senza mai perdere il sorriso nemmeno nei momenti più difficili.
Ad Agordo era ben conosciuta perché collaborava in manifestazioni culturali e
sportive. Anche nella nostra Sezione era attiva e dinamica ed aveva condiviso con noi molte escursioni ed attività.
Non mi sento di aggiungere altre parole se non per ricordarla col suo sorriso, l’entusiasmo e la voglia di vivere che l’hanno contraddistinta fino all'ultimo giorno.

RESOCONTO ATTIVITA' ESCURSIONISTICA ESTIVA

Con la S. Messa per i Caduti in montagna, si conclude ufficialmente l'attività estiva della
Sezione.
In attesa di conoscere quali saranno i programmi per l'imminente inverno, Anna ha fatto
per noi un resoconto di quanto ha proposto la Commissione Escursionismo e quali frutti
ha raccolto.
A stagione estiva ormai conclusa, possiamo fare un bilancio sulle attività proposte
e conseguentemente anche qualche riflessione...
Le uscite programmate per la stagione estiva 2015 sono state tutte effettuate,
alcune con il bel tempo altre un po' meno; il gruppo di partecipanti che fa datrascinatore, anche in questa estate è stato attivo e presente; impegni vari e
sovrapposizione di eventi sportivi e culturali hanno però assottigliato il numero
consueto delle 30/40 persone che erano la costante degli ultimi anni, calando a
15/20 individui per escursione. Ci sono state nuove entrate, ma alcuni volti noti e
amici, per impegni vari hanno dovuto disertare.... il calo di presenze è sicuramente
demotivante soprattutto per gli accompagnatori che con impegno, energia e
determinazione si danno da fare per trovare sempre luoghi nuovi e mète particolari
da “esplorare”, evitando di riproporre itinerari già percorsi negli anni precedenti; la
positività del piccolo gruppo crea però un'atmosfera più familiare e si riescono a
stabilire e rafforzare quei rapporti di amicizia che la numerosità non permette. Altra
nota favorevole, le spiegazioni e le notizie fornite dai nostri “esperti” vengono
sentite da tutti, essendo ridotte le distanze tra l'aprifila e il chiudifila, e inoltre le
battute, l'ironia e le goliardie riescono a coinvolgere tutto il gruppo ...
Ottima la riuscita per tutti gli eventi – escursioni proposte a commemorazione dei
caduti della Prima Guerra Mondiale, la collaborazione con la Pro Loco ha dato esiti
positivi con un buon numero di persone interessate e con gli interventi degli esperti
che hanno fatto tornare alla memoria fatti storici, sentiti magari anche di malavoglia
ai tempi della scuola, ma valorizzati in questi contesti con spiegazioni sul campo e
una maturità acquisita che ha dato il giusto valore ai fatti sanguinosi dei lontani, ma
neanche tanto, 100 anni fa.
Per le altre escursioni rimane un po' il dubbio sul ridotta partecipazione: “voci di
piazza” dicono escursioni troppo facili, con mète poco conosciute e forse per
questo motivo poco accattivanti - ma lo scopo del CAI è anche questo: far
conoscere ed apprezzare anche i luoghi più nascosti, meno conosciuti e
pubblicizzati delle nostre belle montagne. Luoghi che spesso nascondono e
sorprendono molto di più proprio perché inaspettati.
Lo scorso anno erano state sottolineate le grandi quantità di uscite impegnative, ma
le stesse persone che lo hanno rimarcato non si sono presentate quest'anno
caratterizzato da uscite più facili... valuteremo un po' tutti questi discorsi e per il
prossimo calendario cercheremo di dar soddisfazione al maggior numero di
persone; noi lavoriamo sempre con professionalità, impegno, disponibilità e tanto,
tanto entusiasmo, consapevoli che alle esigenze di tutti non è possibile dare
risposta!
La Commissione Escursionismo

Share:

Altre attività

Sere d'autunno 2015

Nona edizione di Sere d'Autunno

Assemblea Annuale dei Soci 2017

Importante momento che vede il Direttivo esporre ai suoi Soci…

Ferrata dell'Orsa

Lunga e impegnativa escursione adatta ai più allenati....

Col Bèl

Ultima escursione dell'anno 2016

Anello di Cima dell'Albero

Escursione ad anello nel Sottogruppo del Bosconero

CAI Sez. Agordina - piazzale Marconi, 13 32021 Agordo (BL)

CF 80005960259 - P. IVA 00744590258